Info e segreteria: 0574.593605

L’impostazione didattica


Ogni insegnante dell’Istituto Leonardo da Vinci, nella sua qualità di educatore, nell’ambito della sua disciplina, nei limiti della sua presenza in classe e con l’apporto irrinunciabile e consapevole della famiglia, si impegna affinché lo studente, nell’arco del quinquennio, raggiunga un comportamento responsabile e civile che, nell’ambito scolastico, si esplica in obiettivi comportamentali e cognitivi.


Obiettivi comportamentali

Lo studente deve essere capace di autocontrollo:

  • nei confronti delle persone: ascolta le comunicazioni, interviene rispettando le precedenze, accetta il confronto con gli altri, esprime le proprie opinioni rispettando quelle altrui, usa un linguaggio decoroso;
  • riguardo ai tempi programmati: arriva in classe in orario, non si allontana senza autorizzazione, si assenta solo per comprovati motivi;
  • in ordine ai processi di apprendimento: partecipa al dialogo educativo, assolve ai compiti assegnati nei tempi previsti, si impegna adeguatamente in tutte le discipline;
  • in relazione alle cose: mantiene pulite e ordinate e non danneggia le strutture in dotazione, ha cura degli strumenti di lavoro propri, altrui e di quelli a disposizione della scuola.

Obiettivi cognitivi

    Lo studente attraverso i percorsi delle diverse discipline, tende a conseguire:

  • abilità/capacità di comprensione, di applicazione, analisi, sintesi e rielaborazione, evitando il nozionismo;
  • capacità di giudizio autonomo e critico in relazione ai contenuti proposti;
  • capacità di comprendere e usare in forma corretta i linguaggi specifici, evitando l’approssimazione;
  • abilità di lettura e comprensione di un testo identificando le idee principali riassumendole e collegandole;
  • capacità di risolvere situazioni e problemi nuovi con gli elementi acquisiti.